Visita guidata al Museo delle Navi Romane

L’appuntamento è davanti all’entrata del Museo, gioiello architettonico degli anni Trenta. Si tratta del primo esempio di museo progettato in funzione del suo contenuto: le navi dell’imperatore Caligola e i materiali recuperati dal santuario di Diana. Inaugurato nel 1936, sotto gli occhi attenti del mondo che aveva seguito con il fiato sospeso le operazioni di recupero delle navi, l’edificio subì purtroppo un incendio scoppiato nella notte tra il 31 maggio e il 1 giugno 1944 (probabilmente appiccato dalle truppe naziste in ritirata), che distrusse completamente le due navi, in seguito ricostruite in scala 1:5 dai tecnici della Marina Militare Italiana. L’edificio è stato in seguito ristrutturato ed oggi ospita anche reperti di carpenteria navale, ceramiche, alcuni degli elementi decorativi superstiti delle imbarcazioni ed oggetti votivi. A questo si aggiungono, nella sezione dedicata al territorio, resti appartenenti alla protostoria locale e dell’area albana, reperti risalenti all’Età del Bronzo e testimonianze di Età Repubblicana ed Imperiale romana.

Visita guidata a cura della Pro-Loco di Nemi.

Ingresso al museo: 3 euro.

Charmed Project 2017-2021
Cultura
data domenica 29 aprile
durata 2h ca
appuntamento 9.30 presso la biglietteria del Museo delle Navi Romane
lingua
Quota: offerta libera. Visita guidata a cura della Pro-Loco di Nemi  nell’ambito del progetto europeo CHARMED.
La quota comprende: la visita guidata
La quota NON comprende 3€ ticket d’ingresso al Museo
info e prenotazione Pina +39 328 8661732 info@castelliromanigreentour.it

​​​

SI INFORMANO TUTTI I PARTECIPANTI CHE L’EVENTO È IDEATO, PIANIFICATO E REALIZZATO IN MODO DA MINIMIZZARE L’IMPATTO NEGATIVO SULL’AMBIENTE E FINALIZZATO A LASCIARE UN’EREDITÀ POSITIVA ALLA COMUNITÀ.