Nemi, il tempio della Dea e le navi dell’imperatore

Visita al Museo delle Navi Romane e al Santuario di Diana Nemorense

Venite a conoscere un luogo che vale davvero una visita, considerando che, al di là della sua straordinaria bellezza, intreccia la sua storia con quella di Roma e delle sue origini millenarie. Sulle rive del lago di Nemi, a 30 chilometri dalla capitale, sorgono infatti il Museo delle Navi Romane e il Santuario di Diana Nemorense: due luoghi magici, da esplorare in compagnia delle nostre esperte guide che vi racconteranno una storia molto, molto antica…

La visita inizierà all’interno del Museo delle Navi Romane di Nemi e proseguirá con una passeggiata all’area del santuario. Verranno illustrate le vicende millenarie del bacino lacustre, delle figure mitologiche ad esso collegate e delle imbarcazioni fatte costruire da Caligola, la cui storia è avvolta nel mistero, a causa della damnatio memoriae, la condanna all’oblio a cui l’imperatore fu condannato dai suoi successori.

Una vicenda che, a distanza di millenni, non si considera ancora conclusa: all’inizio del mese di aprile si è inaugurata una nuova stagione di ricerche, su impulso del Comune di Nemi. Un’equipe composta da esponenti di Ispra, Capitaneria di Porto di Roma, CNR, i Carabinieri con i loro sub, il Parco dei Castelli Romani e Arpa Calabria hanno ripreso le ricerche di reperti archeologici e di un’ipotetica terza nave, che potrebbe trovarsi ancora nascosta nei fondali limacciosi del piccolo lago vulcanico. I risultati delle indagini condotte grazie ad un ecoscandaglio di nuovissima generazione consentiranno la mappatura dettagliata del fondo e di quello che fin qui si è nascosto per secoli.

Per saperne di più sulle ricerche della terza nave di Caligola, visita il sito del Comune di Roma.

data tutti i giorni su prenotazione
durata 2h ca
lingua
info e prenotazione +39 327 3962935 info@castelliromanigreentour.it

​​​

SI INFORMANO TUTTI I PARTECIPANTI CHE L’EVENTO È IDEATO, PIANIFICATO E REALIZZATO IN MODO DA MINIMIZZARE L’IMPATTO NEGATIVO SULL’AMBIENTE E FINALIZZATO A LASCIARE UN’EREDITÀ POSITIVA ALLA COMUNITÀ.