Quello che vi proponiamo è un emozionante viaggio alla scoperta dei sapori della tradizione dei Castelli Romani, con degustazioni enogastronomiche in alcune delle migliori aziende del territorio, un corso di cucina, una guida al riconoscimento delle erbe selvatiche e al loro utilizzo a tavola. Tarassaco, borraggine, crespigni, calendula, finocchietto, aneto, asparagi selvatici: queste alcune delle erbe che imparerete a riconoscere e ad utilizzare in cucina.
Un’esperienza che vivrete immersi nei paesaggi che hanno reso celebri nel mondo i Castelli Romani e che vi porterà a conoscere l’area archeologica di Tusculum, antica città fondata, secondo la leggenda, da Telegono, figlio di Ulisse e della maga Circe e che pagò con la sua distruzione la fiera opposizione all’egemonia romana. Ci sarà il tempo anche per scoprire il Museo diffuso del vino di Monteporzio che custodisce preziose testimonianze della cultura contadina del territorio.

Giorno 1 • Sistemazione presso una tenuta storica di tradizione secolare, con aperitivo di benvenuto in fattoria e cena a base di prodotti tipici.

Giorno 2 • Raccolta di erbe spontanee al Tuscolo con guida. Cucina delle erbe spontanee e pranzo.
Nel pomeriggio tour guidato nel centro storico di Ariccia e cena in fraschetta con porchetta e piatti tipici della tradizione romana.

Giorno 3 • Visita della tenuta storica in compagnia dei proprietari e corso di cucina pane e pizza con pranzo.
Nel pomeriggio visita al Museo del Vino di Monte Porzio Catone e wine tour presso una cantina locale. A seguire passeggiata presso Frascati e cena libera in fraschetta.

Giorno 4 • Visita al mercato contadino con lunch shopping. Partenza.

La quota comprende: pernottamento in camera doppia, pasti con bevande incluse, degustazioni, ticket d’ingresso siti culturali
Gadget culinary experience: grembiule e cappellino da chef con logo della rete imprese